Vaporizzatori indiretti BASCHILD DVK-I

Vaporizzatori indiretti per legno
DVK-I

La linea BASCHILD DVK-I comprende i vaporizzatori indiretti. 

Le celle di vaporizzazione DVK-I trattano il legno grazie al vapore prodotto all'interno della camera, mediante un sistema di ebollizione dell'acqua.

Il vapore viene prodotto attraverso l'ebollizione dell'acqua contenuta in una vasca, all'interno della cella. 

Uno scambiatore, che può essere alimentato con acqua (ad almeno +120°C), vapore, olio diatermico oppure gas, genera il surriscaldamento dell'acqua e la conseguente ebollizione. 

Una volta condensata, l’acqua viene eliminata mediante apposite canalizzazioni predisposte all’interno delle fondamenta del vaporizzatore.

Gli impianti DVK-I possono vaporizzare tavole o tronchi in maniera del tutto automatica, grazie al sistema di controllo BASCHILD ZOOM

La capacità di queste celle varia da un minimo di 20 m3 netti per ciclo, fino ad un massimo di 200 m3, e ciascuna di esse è realizzata ad hoc in base alle necessità del cliente. 

Il caricamento delle cataste avviene tramite un carrello elevatore.

I vaporizzatori DVK-I sono realizzati per essere installati all'esterno, con qualsiasi condizione ambientale.

 

Caratteristiche tecniche

  • pareti interne in alluminio con spessore di 15/10 mm, assemblate sul luogo d'installazione e siliconate tra loro;
  • isolamento interno in lana di roccia con spessore minimo di 100 mm;
  • esterno del tamponamento in alluminio con speciale trattamento anti-ossidazione;
  • scambiatori di calore in acciaio inossidabile, testati a 50 bar e con spessore standardizzato di 25/10 mm;
  • vasca di ebollizione in acciaio inossidabile;
  • sistema di sovra-pressione OXI-VENT per garantire l'omogeneità del vapore all'interno della cella.

Newsletter

Rimani aggiornato,
iscriviti alla Newsletter!

Privacy policy

Condividi su: